• Ente di Formazione Accreditato dalla Regione Lazio determina n. G10445C
  • Ente accreditato presso l'Ordine Nazionale dei Giornalisti come Ente Terzo Formatore
  • Ente iscritto all’Anagrafe Nazionale delle Ricerche del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca con n. 60949UXU
 

TUTTE LE VOLTE – 25 Novembre – Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

A cura di Rita Giorgi.

Tutte le volte

Tutte le volte che il corpo di una donna viene massacrato,
Tutte le volte che una donna viene uccisa, stuprata, malmenata, perseguitata,
Tutte le volte che parole cariche di offese la annientano,
Tutte le volte che calci, cazzotti, schiaffi, prevaricazioni psicologiche e vessazioni economiche proibiscono alla donna il suo essere tale perchè la negano come persona, tutte “queste volte” non pesano ancora sulle spalle di ognuno di noi, come una gravosa, intollerabile eredità.

Siamo ancora qui a combattere per la salvaguardia della vita di una donna, per la sua incolumità, per la sua dignità in casa, al lavoro, per strada.

Siamo ancora qui a dover far sentire, in tutte le parti del mondo, voci di sdegno perchè le donne non siano più classificate come appartenenti a una serie A) o a una serie B) a seconda del ceto sociale, dell’età, del colore, della professione, del come sono vestite, del come vogliono vivere la loro vita, del come certa informazione le descrive, del come la riparazione del danno subito sia variamente considerato, tutte le volte che vengono uccise, stuprate, vendute da bambine o da adulte, bruciate, passate con l’acido, stolkerizzate o…il campionario é vasto.

Ancora oggi, per molti, troppi, una donna resta un’ombra da relegare nel silenzio.
Rita Giorgi

(Dipinto tratto dalla rete: “Lo stupro”, Edgar Degas)

21/05/2021
Centro per gli Studi Criminologici © All rights reserved.
X