INIZIO CORSI 

30 dicembre 2019


Corso di formazione di qualifica professionale per Operatore dei Servizi di custodia e accoglienza museale
Autorizzato dalla Regione Lazio - Determina G01608/ 2019 - ISCRIZIONI APERTE



30 dicembre 2019


Corso di formazione di qualifica professionale per TECNICO DEI SERVIZI EDUCATIVI MUSEALI
Autorizzato dalla Regione Lazio - Determina G01608/ 2019 - ISCRIZIONI APERTE



30 dicembre 2019


Corso di formazione di qualifica professionale per OPERATORE EDUCATIVO PER L'AUTONOMIA E LA COMUNICAZIONE
(OEPAC)

Autorizzato dalla Regione Lazio - Determina G13194/18
 



30 dicembre 2019


Corso di formazione di qualifica professionale per MEDIATORE INTERCULTURALE
Autorizzato dalla Regione Lazio - Determina G13194/18
ISCRIZIONI APERTE  



18 gennaio 2020


Scuola Annuale di Alta Formazione in Analisi Comportamentale
(III° Edizione 2020) - ISCRIZIONI APERTE



08 febbraio 2020


Professional Specialist Course  (PSC) - Tecniche di analisi non invasive per le indagini sul Patrimonio Culturale: le opere pittoriche. (Edizione 2020)



21 febbraio 2020


Professional Specialist Course  (PSC) - Salvaguardia del Patrimonio Culturale e del Paesaggio - Etruria Meridionale
(Edizione 2020)



30 marzo 2020


MASTER ARCHEOLOGIA GIUDIZIARIA E CRIMINI CONTRO IL PATRIMONIO CULTURALE (VI^ Edizione 2020) - ISCRIZIONI APERTE



 
CALENDARIO 
<
DICEMBRE 2019
>
L M M G V S D
-- -- -- -- -- -- 01
02 03 04 05 06 07 08
09 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 -- -- -- -- --
 
 
Proposte Formative 2019
Professional Specialist Course  (PSC) - Patrimonio Culturale e salvaguardia del territorio - Etruria Meridionale
(I^Edizione 2019)
 



ISCRIZIONI APERTE

PROFESSIONAL SPECIALIST COURSE (PSC)

PATRIMONIO CULTURALE E
SALVAGUARDIA DEL TERRITORIO
ETRURIA MERIDIONALE
(Provincia di Viterbo)

Expert in Cultural Heritage and Territory Safeguard

(I Edizione 2019)

(SSD: L-ANT/01-10, L-ART/01-04, M-GGR/01-02, IUS/01-10, IUS/14-17, SPS/08, SPS/10)

Centro per gli Studi Criminologici, giuridici e sociologici.

AREA PATRIMONIO CULTURALE

 

 

CSC - Ente di Formazione Superiore e Continua accreditato dalla Regione Lazio

 

In collaborazione con 'Osservatorio Internazionale Archeomafie'

RICHIESTI PATROCINI A

 

 

 


Finalità
il Professional Specialist Course (PSC) “PATRIMONIO CULTURALE E SALVAGUARDIA DEL TERRITORIO” (SSD: L-ANT/01-10, L-ART/01-04, M-GGR/01-02, IUS/01-10, IUS/14-17, SPS/08, SPS/10), organizzato dal Centro per gli Studi Criminologici ‐ Area Patrimonio Culturale, in collaborazione con l’Osservatorio Internazionale Archeomafie è finalizzato a fornire conoscenze, abilità e competenze per operare come esperto in salvaguardia del Patrimonio Culturale e del territorio, in qualità di perito e consulente, in ambito giudiziario ed extra-giudiziario.

Obiettivi Formativi:
Fornire una adeguata preparazione teorica, metodologica e tecnico-pratica, tramite la formazione specialistica in aula e su campo, nell’ambito della salvaguardia dei beni culturali e dei territori di particolare interesse archeologico, storico-artistico ed architettonico.
In particolare, la prima edizione 2019 è incentrata sulla conoscenza diretta del Patrimonio Culturale e del territorio dei principali centri dell’Etruria Meridionale, nella provincia di Viterbo, evidenziando le criticità dei luoghi dove sono registrati i fenomeni criminosi di danneggiamento, saccheggio e di traffico illecito, e le situazioni virtuose di recupero e valorizzazione, con lo studio in aula e su campo di siti archeologici, strutture museali, centri storici e beni architettonici.
Saranno forniti gli strumenti per l’analisi puntuale dei beni e dei territori nell’ambito della legislazione di tutela del Patrimonio Culturale e di gestione del territorio.

Destinatari:
Laureati in archeologia, storia dell’arte, architettura, conservazione dei beni culturali, restauro e nelle altre discipline del settore, giurisprudenza, scienze politiche, scienze criminologiche per l'investigazione e la sicurezza e/o in scienze per l’investigazione, ricerca sociale per la sicurezza interna ed esterna; criminologi, professionisti e operatori della giustizia, delle forze dell’ordine e delle altre istituzioni, enti locali e organizzazioni governative e non governative operanti nel settore della tutela del patrimonio culturale, giornalisti.

Competenze Professionali
Soprattutto in ambito amministrativo, giudiziario ed extra-giudiziario è spesso richiesta la consulenza di professionisti dei beni culturali con competenze specifiche nella salvaguardia del patrimonio culturale e del territorio.
Il Corso è finalizzato a consentire alle figure di diversa formazione di acquisire delle competenze specialistiche per utilizzare il proprio profilo professionale nei ruoli tecnici relativi alla salvaguardia dei beni culturali e alla gestione dei territori di particolare interesse storico, artistico ed archeologico. In particolare permette ai professionisti e agli operatori del settore di acquisire conoscenze, abilità e competenze per svolgere in ambito giudiziario le funzioni di Consulente Tecnico d’Ufficio (CTU), di Perito e di Consulente Tecnico di Parte (CTP) e di collaboratore ausiliario della Polizia Giudiziaria in qualità di Esperto (art. 348, 4 comma C.P.P.), nonché in ambito giudiziario ed extragiudiziario l’attività di consulente di magistrati, avvocati, istituzioni, organizzazioni, enti locali, privati e forze dell’ordine. Fornisce, inoltre, le competenze per operare come tecnico e consulente per committenze pubbliche e private interessate dagli obblighi previsti dalla normativa vigente in materia di tutela, conservazione e valorizzazione del Patrimonio Culturale e del territorio.

Sede della Didattica
II Corso si svolgerà presso la sede principale del CSC - Centro per gli Studi Criminologici - Piazza San Francesco 2, Viterbo.
La formazione su campo, programmata per il sabato, prevede spostamenti con mezzi propri.

Organizzazione delle Attività Formative
Il Corso inizierà a ottobre 2019 e terminerà a febbraio 2020 e comprende 250 ore complessive di formazione, di cui 100 ore di formazione in presenza (in aula e su campo).
Le attività di formazione in presenza si articoleranno in 5 moduli formativi di 20 ore ciascuno, che si svolgeranno durante il weekend (dal venerdì alla domenica) con il seguente orario di lezione: il venerdì dalle ore 16,00 alle ore 20,00 (in aula); il sabato dalle ore 8,30 alle ore 18,30 (su campo); la domenica dalle ore 8,30 alle ore 14,30 (in aula).

Le lezioni della prima edizione (2019), si svolgeranno secondo il seguente calendario:
1°modulo -  4, 5 e 6 ottobre 2019
2°modulo -  25, 26 e 27 ottobre 2019
3°modulo -  22, 23 e 24 novembre 2019  
4°modulo -  17, 18 e 19 gennaio 2020   
5°modulo -  14, 15 e 16 febbraio 2020

Attestato
Al termine della formazione sarà rilasciato dall’Ente di Formazione accreditato “Centro per gli Studi Criminologici, Giuridici e Sociologici” un ‘Attestato di Frequenza’, in bollo, riconosciuto ai sensi della legge regionale del Lazio n. 23 del 25 febbraio 1992, comprovante le competenze acquisite quale esperto in “PATRIMONIO CULTURALE E SALVAGUARDIA DEL TERRITORIO”.
L’attestato è valutabile per la richiesta di iscrizione al tribunale territoriale di residenza in qualità di CTU, CTP, Perito e collaboratore ausiliario della Polizia Giudiziaria in qualità di Esperto (art. 348, 4 comma C.P.P.), come aggiornamento professionale, nei concorsi e nelle carriere interne agli enti ed istituzioni operanti nel settore.

Il Corso rilascia n.10 crediti formativi .
Il computo dei Crediti Formativi - calcolato secondo gli standard stabiliti dal D.M. 509/1999, art. 5, che fa corrispondere un Credito Formativo a 25 ore di impegno di studio - è riportato a titolo puramente indicativo e non implica il riconoscimento automatico da parte di soggetti esterni al CSC. Il riconoscimento, totale o parziale, di detti Crediti Formativi è, infatti, una prerogativa esclusiva e discrezionale di enti, istituzioni e soggetti a cui si presenta la richiesta.

Supervisione Scientifica
Dott. Tsao Cevoli, archeologo e giornalista, Direttore dell’Area Patrimonio Culturale ,del Master in Archeologia Giudiziaria e Componente del Comitato Scientifico del CSC, Presidente dell’Osservatorio Internazionale Archeomafie, Direttore della Rivista scientifica Archeomafie, Delegato dell’Associazione Periti ed Esperti.

Direzione del Corso, Coordinamento didattico e Segreteria Organizzativa:
Dott.ssa Sabina Angelucci: Conservatore dei Beni Culturali, Esperto in Archeologia Giudiziaria e Crimini contro il Patrimonio Culturale, Perito e CTU del Tribunale di Civitavecchia, Tutor didattico e docente del Master in Archeologia Giudiziaria del CSC

Corpo docente del Corso  
Il corpo docente del Corso è formato da affermati professionisti dei beni culturali, funzionari delle istituzioni e delle organizzazioni di tutela del patrimonio culturale, giuristi e avvocati, periti, consulenti ed esperti in ambito giudiziario, specialisti in tecniche di diagnostica, documentazione e valutazione di beni culturali per la redazione di perizie ed expertise.

Iscrizione :
Per l'ammissione Professional Specialist Course (PSC)  “PATRIMONIO CULTURALE E SALVAGUARDIA DEL TERRITORIO”
(I Edizione 2019 – ETRURIA MERIDIONALE – Provincia di Viterbo), i candidati dovranno scaricare e compilare gli appositi moduli presenti sul sito www.criminologi.com.

Agevolazioni:
Sono previste convenzioni,agevolazioni e rateizzazioni.

Per iscriversi o avere ulteriori informazioni: segreteria_csc@criminologi.com  oppure, telefonare ai seguenti numeri: 0761.1711448, 3349694130.
Centro per gli Studi Criminologici - Piazza San Francesco 2 , Viterbo

 

  Scarica il Bando del Corso e la Domanda di Iscrizione

 

  Locandina Corso A4

 


Torna indietro | Stampa | Informa un amico
 
Network

Criminologi.com

Tyrris.it

Facebook

CSC

CORSI

FORMAZIONE PROFESSIONALE

EVENTI

ACCEDI

NEWSLETTER

NOTE LEGALI

CARTA QUALITA'

ORGANIGRAMMA

PRESS

Contatti
0761 1711448
334 9694130
  segreteria_csc@criminologi.com
  Piazza S. Francesco, 2
01100 Viterbo

Visitatori Correnti : 0
Iscritti : 0