la criminologia in rete
   Si segnala

Dimensione Psicologia

Dimensione Psicologia
By Týrris Onlus

Centro di Promozione Culturale
Terrorismo
TI INVITIAMO A COLLEGARTI ALLA SEZIONE "PROPOSTA FORMATIVA" PER CONOSCERE LE NOSTRE ATTIVITA'
Per comprendere i termini - Cerca
 a  b  c  d  e  f  g  h  i  j  k  l  m  n  o  p  q  r  s  t  u  v  w  x  y  z
Terroristi. Dalle Brigate Rosse all'IRA, dal terrorismo Basco al terrorismo turco, dal PKK al terrorismo ceceno, fino ad arrivare alla temutissima Al-Qaeda  


Referer : Uniroma1

Terroristi.
Dalle Brigate Rosse all'IRA, dal terrorismo Basco al terrorismo turco, dal PKK al terrorismo ceceno, fino ad arrivare alla temutissima Al-Qaeda.


QUARTA DI COPERTINA

Il Volume che trae ispirazione da alcuni casi di eversivi che hanno deliberatamente richiesto un aiuto psicoterapeutico, si presenta particolarmente aggiornato e originale grazie ad un’indagine investigativa svolta dagli Autori relativamente agli uomini più ricercati del mondo facenti parte delle reti terroristiche mondiali note e meno note. Vengono pertanto riportate le schede con le relative foto della maggior parte dei terroristi Baschi, dell’Ira, Brigate Rosse (con il loro “Manuale del perfetto brigatista”) tutt’ora latitanti (140 terroristi italiani rifugiati all’estero), i terroristi Turchi, il PKK (Bosnia e Kosovo), i terroristi Ceceni ed altri ancora inclusi i terroristi islamici. Partendo dalle recenti rivelazioni di Shadi Abdallah, ex-terrorista islamico, addestrato per diciotto mesi nei campi afghani e arrestato nell’aprile 2002 in Germania, il lavoro si estende a tutte quelle informazioni ritenute fin’ora top secret.
La sua originalità è relativa anche alla disamina peculiare dei sistemi di propaganda, reclutamento, addestramento e comunicazione on-line, evidenziando come, nonostante il fondamentalismo islamico (di cui l’omonimo terrorismo si fa portavoce e propugnatore, si caratterizzi per un generale rifiuto di tutto ciò che ha a che fare con il “Satana” occidentale), abbia adottato lo strumento che, per eccellenza, rappresenta la globalizzazione e diffusione di una forma mentis e modus operandi assolutamente occidentale.
Il Volume si prefigge quindi di rivelare del terrorismo sia le modalità tecniche attraverso cui si esprime, sia le sue implicazioni di ordine mass-mediatico relativo alle peculiari tecniche strategiche di attività armata e telematica con cui sia pure con alcuni codici criptici, riescono a comunicare tra di loro, abbinando alla loro atavica tradizione, l’immateriale, misteriosa, “Rete informatica mondiale”, la potenza deflagrante di un’idea di potere che spinge al sacrificio di sé e all’omicidio di molti.
Francamente interessanti si presentano le modalità di strutturazione dei corsi di perfezionamento di Al Qaeda e i relativi “master del perfetto terrorista” di 15-45 e 60 giorni a seconda dello stadio di preparazione scelto per il singolo adepto, nonché le strategie utilizzate nelle fasi di addestramento.

Dal testo pubblicato si traggono le seguenti note biografiche degli autori:

Vincenzo Maria Mastronardi, Psichiatra, Psicoterapeuta, Criminologo, Titolare di “Psicopatologia forense”, Direttore dell’”Osservatorio dei Comportamenti e della Devianza”, Direttore del “Master in Scienze Criminologico-forensi” presso la 1a Facoltà di Medicina dell’Università di Roma “La Sapienza” (Dipartimento di Scienze Psichiatriche e Medicina Psicologica), Docente di “Criminologia” presso l’Università di Roma Tre e Direttore dell’Istituto Internazionale di Scienze Criminologiche e Psichiatrico-forensi (Italia-USA). Autore di circa 210 pubblicazioni è Direttore della Collana di Psicologia dei Comportamenti e della Devianza della Armando Editore, ha pubblicato diversi libri in tema di criminologia, psicopatologia forense, psicoterapia e sulla “comunicazione” con più case editrici. E’ Direttore responsabile della Rivista “Rassegna di Psicoterapie. Ipnosi. Medicina Psicosomatica. Psicopatologia forense dell’Università di Roma “La Sapienza”.

Silvia Leo, Laureata in Scienze Politiche, indirizzo politico-internazionale all’Università degli Studi di Milano, ha frequentato presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano il Corso di Perfezionamento in consulenza tecnico-psicologica in ambito giudiziario e il Corso di Perfezionamento in criminologia e psicopatologia forense presso l’Università degli studi di Milano, dipartimento di medicina legale. Ha recentemente conseguito il Master in Scienze Criminologico-forensi all’Università di Roma “La Sapienza”.

Torna indietro | Stampa | Informa un amico
Calendario appuntamenti
 
<
Aprile 2014
>
L M M G V S D
-- 01 02 03 04 05 06
07 08 09 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 -- -- -- --
 
Convegni e Conferenze


"Essere Donna" - Cinque incontri al Femminile -
Seminari dello Sportello di Ascolto Integrato ‐ S.A.I. onlus
il sabato dal 10 maggio al 7 giugno-
alle ore 10,00





TUSCIA CRIME - Laboratorio digimediale “Crime Cine”-
PRESENTA I " CRIMINI DELLA MENTE
"
Quale l’evoluzione de





COMUNICATO STAMPA DEL CSC 15/02/2014



Eventi
 
  Corso di formazione in:
“Grafologia generale: dell'’orientamento professionale, dell' età evolutiva, clinico-valutativa e forense”

L'associazione Letteraria Mariano Romiti presenta a Caffeina 2012 i finalisti al concorso Premio Romiti
1 - 3 - 7 luglio - P.za Cappella Viterbo

Corso - IPNOSI GRAFOLOGIA TEST DI RORSCHACH
26 – 27 Maggio 2012 - Roma

Congresso "L'ADOLESCENTE DIROMPENTE ED ANTISOCIALE" Roma, 17-18 Maggio 2012 e
Convegno "LA PREVENZIONE DEI COMPORTAMENTI ANTISOCIALI NEL GIOVANE E NELL'ADOLESCENTE" Roma, 19 Maggio 2012

 
Proposta Formativa 2011


Corso - Conoscere e Riconoscere la violenza, come gestirla.
Gli interventi di protezione in ambito psicologico e giuridico.




Visitatori Correnti : 3
Iscritti : 0